Opera Moderna





Opera Moderna è il nome della Compagnia Giovanile di Danza fondata da Giulio Covallero, giovane danzatore, cantante e coreografo veronese. Nato nel 1993, Giulio danza e si esibisce da quando aveva 8 anni, dapprima nella danza classica, poi in quella contemporanea, fino al canto e al musical.


Vincitore sin da giovanissimo di numerosi premi nazionali (sia in singolo che in ensemble), culminati nella riconoscimento come giovane promessa della danza italiana (Castellammare 2013, serata registrata per Rai2), Giulio si è esibito poi con performance di rilievo nei principali teatri di Verona e delle province limitrofe (più volte al Teatro Ristori e anche al Teatro Romano, anche per il Festival della Bellezza – dove ottenne tra l’altro un pubblico elogio dal compianto maestro Philippe Daverio in una esibizione dedicata ai Ballets Russes).


Collabora anche con musicisti classici e contemporanei, in particolare con l’Orchestra Sinfonica Città di Verona diretta da Francesco Mazzoli, per cui cura una prima volta le coreografie e la regia per il Barbiere di Siviglia – Opera Moderna e (l’anno seguente) le coreografie ancora per il Barbiere di Siviglia e per il Don Giovanni.


Contemporaneamente inizia ad insegnare Laboratorio Coreografico in alcune scuole (Verona, Arco di Trento, Monza) e ad esibirsi anche come cantante, prediligendo il repertorio del musical e dell’opera popolare (comparendo in numerosi show e contest TV); costituisce un progetto denominato DanzAbile, per giovani ballerini anche diversamente abili, grazie anche alla collaborazione con Carlotta Piubel; crea un progetto speciale (collaborando con lo chef Giancarlo Perbellini) denominato DanzaInBocca, contro i disturbi alimentari (che come noto sono purtroppo presenti proprio nel mondo dello spettacolo e della danza in particolare); da ultimo compone e realizza un proprio spettacolo teatral-musicale, Il Primo Passo (Una Storia), andato in scena a Teatro SS, Trinità di Verona, iniziando nel corso degli ultimi anni ad alternare a queste attività anche la professione di animatore turistico.


Giulio Covallero collabora con la Scuola ArtsStudio di Verona (Laboratorio Coreografico).


Generic placeholder image
Privacy Policy